Tesori Giordani

L'itinerario

GIORNO 1 – AMMAN Arrivo ad Amman, incontro con l’ assistente e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

GIORNO 2 – AMMAN-CASTELLI DEL DESERTO-AMMAN – Giornata dedicata ai Castelli del Deserto Orientale: i Romani non erano affatto spaventati dal clima della zona desertica e costruirono una serie di fortezze lungo il confine della loro nuova provincia Araba. La maggior parte dei Castelli che si possono visitare oggigiorno sono stati costruiti dai Califfi durante il periodo degli Omayyadi. Alcuni sono decorati con raffinati mosaici, affreschi, sculture in pietra, stucco e illustrazioni. Questi Castelli del Deserto rappresentano una testimonianza silenziosa e impressionante della ricca storia della Giordania. Si visitano in particolare tre dei Castelli del Deserto meglio conservati nei secoli: Qasr al-Kharaneh è il più grande e riccamente decorato Castello degli Omayyadi in Giordania, è una grande fortezza quadrata, circondata da mura con torri circolari su ogni lato. Si visita poi Qusayr Amra, le cui pareti ed i soffitti interni sono ricoperti da vivaci affreschi e due delle sue stanze sono pavimentate con mosaici colorati. Ed infine visita a Qasr al-Azraq, il castello costruito in basalto nero. Rientro ad Amman, Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 3 – AMMAN–AJLUN–JERASH–AMMAN – Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza per il nord per la visita della fortezza di Ajlun, a 80 km da Amman. Costruita dagli Arabi nel 1185 e poi ricostruita nel XIII secolo dai Mamelucchi dopo la sua distruzione da parte dei Mongoli, è situata in cima a una montagna, da cui offre una splendida vista. Proseguimento per Jerash, località a circa 45 km da Amman, una delle città di epoca romana meglio conservate del Medio Oriente, chiamata la Pompei dell'Oriente. Visita dell’Arco di Adriano costruito nel 129 a.c. in onore dell’imperatore, dell’ippodromo, del foro di forma ovale, del teatro posto a sud, con le sue 32 file di sedili che possono ospitare più di 3000 spettatori, del tempio di Artemide dea protettrice della città, del cardo massimo. Rientro ad Amman. Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 4 – AMMAN CITY TOUR–MADABA–MONTE NEBO–MAR MORTO–PETRA Prima colazione in hotel. Visita della città di Amman, la cui Cittadella sorge nel cuore della città. Il primo sguardo conduce al maestoso Tempio di Ercole, basilica di epoca bizantina, e al palazzo omayyadi, fantastico esempio architettonico del periodo islamico. Visita al museo archeologico, ricco di opere provenienti dai vari siti del Paese. Partenza da Amman per la visita di Madaba, a 35 km, dove è possibile ammirare il famoso mosaico della Palestina custodito all'interno della chiesa ortodossa di San Giorgio. Si tratta probabilmente della mappa più antica esistente al mondo, con la rappresentazione dettagliata della Palestina con i suoi villaggi, città e regioni circostanti, tra cui la Giordania, fino al delta del Nilo. Si prosegue per il Monte Nebo, a 9 km , il luogo dove morì Mosè dopo aver visto la terra promessa. Il monte raggiunge un’altezza di 800 metri, sovrastando la Valle del Giordano ed il Mar Morto. Sulla cima si trovano i resti di una basilica del VI secolo (chiusa per lavori in corso), costruita in parte sulle fondamenta dell’antica cappella dedicata al profeta Mosè. Trasferimento per il Mar Morto, a 25 km, il punto più depresso della terra, posto a 412 m sotto il livello del mare. Tempo libero per le attività balneari e i trattamenti con il fango. Nel pomeriggio partenza alla volta di Petra, a 280 km. Cena e pernottamento in hotel. 

GIORNO 5 – PETRA Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della capitale dei Nabatei, probabilmente la più scenografica città antica, nonchè una delle otto meraviglie del mondo antico. I Nabatei, popolazione araba insediatasi in questa zona oltre 2000 anni fa, la crearono dalla nuda roccia e la trasformarono in uno snodo cruciale per le rotte commerciali. Alla città si accede attraverso il Siq, una stretta gola, lunga 1200 metri, fiancheggiata da ripide pareti rocciose alte 80 metri. Raggiunta la fine del Siq, appare il khazneh (il tesoro), un'imponente facciata, larga 29 metri e alta 40, scavata nella roccia color rosa per essere la tomba di un importante re nabateo e testimonia il genio architettonico di quest’antico popolo. Non appena si entra nella valle di Petra, si notano le centinaia di tombe scavate nella roccia che, a differenza delle case, per la maggior parte andate distrutte dai terremoti, sono state scavate per durare in eterno. Si prosegue visitando il teatro in stile romano, in grado di ospitare 4000 spettatori. Sono visibili templi e strade colonnate. Tempo libero e rientro nel tardo pomeriggio in hotel, cena e pernottamento.

GIORNO 6 – PETRA–PICCOLA PETRA–WADI RUM–AMMAN Prima colazione in hotel. In mattinata partenza e visita del vicino sito di al–Beida, conosciuto anche come Piccola Petra. Proseguimento alla volta del Wadi Rum, a 120 km, un luogo stupefacente con paesaggi favolosi. Catene di formazioni rocciose monolitiche si innalzano da un territorio desertico fino ad altezze di 1750 metri. Sul posto è possibile esplorare canyon e pozzi d'acqua, scoprire disegni sulla roccia risalenti a 4000 anni fa e molti altri spettacolari tesori di questo vasto territorio. Chiamato Valle della Luna, ha sempre costituito un percorso naturale per il passaggio delle carovane da e per l’Arabia ed il nord. L’escursione nel deserto ha la durata di due ore e viene effettuata con 6 persone a bordo di fuoristrada guidati dai beduini. Dopo la visita, proseguimento per Amman. Arrivo. Cena e pernottamento in hotel. 

GIORNO 7 – AMMAN Prima colazione in hotel. Giornata libera da dedicare al relax, allo shopping e alla scoperta della Capitale. Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 8 – AMMAN–AEROPORTO Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto.

Prezzo

780,00

L'itinerario

GIORNO 1 – AMMAN Arrivo ad Amman, incontro con l’ assistente e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

GIORNO 2 – AMMAN-CASTELLI DEL DESERTO-AMMAN – Giornata dedicata ai Castelli del Deserto Orientale: i Romani non erano affatto spaventati dal clima della zona desertica e costruirono una serie di fortezze lungo il confine della loro nuova provincia Araba. La maggior parte dei Castelli che si possono visitare oggigiorno sono stati costruiti dai Califfi durante il periodo degli Omayyadi. Alcuni sono decorati con raffinati mosaici, affreschi, sculture in pietra, stucco e illustrazioni. Questi Castelli del Deserto rappresentano una testimonianza silenziosa e impressionante della ricca storia della Giordania. Si visitano in particolare tre dei Castelli del Deserto meglio conservati nei secoli: Qasr al-Kharaneh è il più grande e riccamente decorato Castello degli Omayyadi in Giordania, è una grande fortezza quadrata, circondata da mura con torri circolari su ogni lato. Si visita poi Qusayr Amra, le cui pareti ed i soffitti interni sono ricoperti da vivaci affreschi e due delle sue stanze sono pavimentate con mosaici colorati. Ed infine visita a Qasr al-Azraq, il castello costruito in basalto nero. Rientro ad Amman, Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 3 – AMMAN–AJLUN–JERASH–AMMAN – Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza per il nord per la visita della fortezza di Ajlun, a 80 km da Amman. Costruita dagli Arabi nel 1185 e poi ricostruita nel XIII secolo dai Mamelucchi dopo la sua distruzione da parte dei Mongoli, è situata in cima a una montagna, da cui offre una splendida vista. Proseguimento per Jerash, località a circa 45 km da Amman, una delle città di epoca romana meglio conservate del Medio Oriente, chiamata la Pompei dell'Oriente. Visita dell’Arco di Adriano costruito nel 129 a.c. in onore dell’imperatore, dell’ippodromo, del foro di forma ovale, del teatro posto a sud, con le sue 32 file di sedili che possono ospitare più di 3000 spettatori, del tempio di Artemide dea protettrice della città, del cardo massimo. Rientro ad Amman. Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 4 – AMMAN CITY TOUR–MADABA–MONTE NEBO–MAR MORTO–PETRA Prima colazione in hotel. Visita della città di Amman, la cui Cittadella sorge nel cuore della città. Il primo sguardo conduce al maestoso Tempio di Ercole, basilica di epoca bizantina, e al palazzo omayyadi, fantastico esempio architettonico del periodo islamico. Visita al museo archeologico, ricco di opere provenienti dai vari siti del Paese. Partenza da Amman per la visita di Madaba, a 35 km, dove è possibile ammirare il famoso mosaico della Palestina custodito all'interno della chiesa ortodossa di San Giorgio. Si tratta probabilmente della mappa più antica esistente al mondo, con la rappresentazione dettagliata della Palestina con i suoi villaggi, città e regioni circostanti, tra cui la Giordania, fino al delta del Nilo. Si prosegue per il Monte Nebo, a 9 km , il luogo dove morì Mosè dopo aver visto la terra promessa. Il monte raggiunge un’altezza di 800 metri, sovrastando la Valle del Giordano ed il Mar Morto. Sulla cima si trovano i resti di una basilica del VI secolo (chiusa per lavori in corso), costruita in parte sulle fondamenta dell’antica cappella dedicata al profeta Mosè. Trasferimento per il Mar Morto, a 25 km, il punto più depresso della terra, posto a 412 m sotto il livello del mare. Tempo libero per le attività balneari e i trattamenti con il fango. Nel pomeriggio partenza alla volta di Petra, a 280 km. Cena e pernottamento in hotel. 

GIORNO 5 – PETRA Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della capitale dei Nabatei, probabilmente la più scenografica città antica, nonchè una delle otto meraviglie del mondo antico. I Nabatei, popolazione araba insediatasi in questa zona oltre 2000 anni fa, la crearono dalla nuda roccia e la trasformarono in uno snodo cruciale per le rotte commerciali. Alla città si accede attraverso il Siq, una stretta gola, lunga 1200 metri, fiancheggiata da ripide pareti rocciose alte 80 metri. Raggiunta la fine del Siq, appare il khazneh (il tesoro), un'imponente facciata, larga 29 metri e alta 40, scavata nella roccia color rosa per essere la tomba di un importante re nabateo e testimonia il genio architettonico di quest’antico popolo. Non appena si entra nella valle di Petra, si notano le centinaia di tombe scavate nella roccia che, a differenza delle case, per la maggior parte andate distrutte dai terremoti, sono state scavate per durare in eterno. Si prosegue visitando il teatro in stile romano, in grado di ospitare 4000 spettatori. Sono visibili templi e strade colonnate. Tempo libero e rientro nel tardo pomeriggio in hotel, cena e pernottamento.

GIORNO 6 – PETRA–PICCOLA PETRA–WADI RUM–AMMAN Prima colazione in hotel. In mattinata partenza e visita del vicino sito di al–Beida, conosciuto anche come Piccola Petra. Proseguimento alla volta del Wadi Rum, a 120 km, un luogo stupefacente con paesaggi favolosi. Catene di formazioni rocciose monolitiche si innalzano da un territorio desertico fino ad altezze di 1750 metri. Sul posto è possibile esplorare canyon e pozzi d'acqua, scoprire disegni sulla roccia risalenti a 4000 anni fa e molti altri spettacolari tesori di questo vasto territorio. Chiamato Valle della Luna, ha sempre costituito un percorso naturale per il passaggio delle carovane da e per l’Arabia ed il nord. L’escursione nel deserto ha la durata di due ore e viene effettuata con 6 persone a bordo di fuoristrada guidati dai beduini. Dopo la visita, proseguimento per Amman. Arrivo. Cena e pernottamento in hotel. 

GIORNO 7 – AMMAN Prima colazione in hotel. Giornata libera da dedicare al relax, allo shopping e alla scoperta della Capitale. Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 8 – AMMAN–AEROPORTO Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto.

Quota da

780,00

Panoramica

⏳    8 giorni/7 notti 👨‍👩‍👧    Partenze garantite min.2 📆    Tutte le domeniche, sabati e martedì

__________________________________________________________

GIORNO 1 Amman–Arrivo
GIORNO 2 Amman-Castelli Del Deserto-Amman
GIORNO 3 Amman–Ajlun–Jerash–Amman
GIORNO 4 Amman City Tour–Madaba–Monte Nebo–Mar Morto–Petra
GIORNO 5 Petra
GIORNO 6 Petra–Piccola Petra–Wadi Rum–Amman
GIORNO 7 Amman
GIORNO 8 Amman–Partenza

Sceglimi perché

☑ Tour completo ☑ Guida locale parlante italiano ☑ Giorno di partenza più flessibile

Servizi inclusi/esclusi

La quota include:

  • Assistenza in aeroporto all’ arrivo ed in partenza con personale parlante inglese o italiano.
  • Trasferimenti con veicoli dotati di aria condizionata con autista parlante inglese.
  • Guida locale parlante italiano durante il tour.
  • Jeep safari di 2 ore nel deserto del Wadi Rum.
  • Tutti gli ingressi ai siti archeologici menzionati nel programma.
  • Possibilità di usare il cavallo a Petra per i primi 800 metri, dall’ ingresso del sito fino a prima del Siq (incluso nel biglietto di ingresso).
  • Visto di ingresso in Giordania gratuito per soggiorni di almeno 2 notti nel Paese.

La quota non include:

  • Voli da/per l’ Italia
  • Quota d’iscrizione con assicurazione medico-bagaglio inclusa (€ 30)
  • Assicurazione annullamento facoltativa
  • Pasti durante le visite,bevande, trasferimenti e guide non indicate nel programma
  • Escursioni ed attività facoltative
  • Spese di natura personale
  • Mance
  • Tutto quanto non menzionato nella sezione “servizi inclusi”

 

Panoramica

⏳    8 giorni/7 notti 👨‍👩‍👧    Partenze garantite min.2 📆    Tutte le domeniche, sabati e martedì

__________________________________________________________

GIORNO 1 Amman–Arrivo
GIORNO 2 Amman-Castelli Del Deserto-Amman
GIORNO 3 Amman–Ajlun–Jerash–Amman
GIORNO 4 Amman City Tour–Madaba–Monte Nebo–Mar Morto–Petra
GIORNO 5 Petra
GIORNO 6 Petra–Piccola Petra–Wadi Rum–Amman
GIORNO 7 Amman
GIORNO 8 Amman–Partenza

Sceglimi perché

☑ Tour completo ☑ Guida locale parlante italiano ☑ Giorno di partenza più flessibile

Servizi inclusi/esclusi

La quota include:

  • Assistenza in aeroporto all’ arrivo ed in partenza con personale parlante inglese o italiano.
  • Trasferimenti con veicoli dotati di aria condizionata con autista parlante inglese.
  • Guida locale parlante italiano durante il tour.
  • Jeep safari di 2 ore nel deserto del Wadi Rum.
  • Tutti gli ingressi ai siti archeologici menzionati nel programma.
  • Possibilità di usare il cavallo a Petra per i primi 800 metri, dall’ ingresso del sito fino a prima del Siq (incluso nel biglietto di ingresso).
  • Visto di ingresso in Giordania gratuito per soggiorni di almeno 2 notti nel Paese.

La quota non include:

  • Voli da/per l’ Italia
  • Quota d’iscrizione con assicurazione medico-bagaglio inclusa (€ 30)
  • Assicurazione annullamento facoltativa
  • Pasti durante le visite,bevande, trasferimenti e guide non indicate nel programma
  • Escursioni ed attività facoltative
  • Spese di natura personale
  • Mance
  • Tutto quanto non menzionato nella sezione “servizi inclusi”